CHIAMAPRENOTA
s

FUSION KITCHEN

EXPLORE DREAM.  TASTE.
FOLLOW US
morsel@yourdomain.com
+88(0)101 0000 000
c
steakhouse milano-carne-dryaged

FILOSOFIA

Più che cucina, una filosofia

LA CARNE DRY AGED

Carne americana, cottura argentina, vino italiano. Questa è la filosofia del nostro ristorante di carne milanese. Il menu propone carne dry aged, una particolare tecnica di frollatura a secco, che rende la carne più tenera e saporita.

Custom icon

ENTRECOTE

Taglio ottenuto dalla lombata di manzo e disossato. La sua carne è molto tenera e saporita.

Custom icon

Tomahawk

Costata di manzo gigante con l'osso la cui forma ricorda l'ascia dei nativi americani, chiamata appunto tomahawk

Custom icon

T-bone

Bistecca con il caratteristico osso a forma di T da cui prende il nome. Si ottiene dalla lombata di manzo e comprende anche il filetto.

Custom icon

Asado

Si ricava dalle cosiddette Costillias di manzo, la parte più bassa del biancostato. È perfetto per la cottura alla griglia.

Custom icon

Cube roll

Costata di bovino senza osso. I tagli migliori si ottengono dalle razze irlandesi e argentine, che danno ottime bistecche.

Custom icon

Controfiletto

È la parte più pregiata del manzo. Si tratta di un taglio tenero ed è adatto per cotture brevi, che non asciugano la carne.

Custom icon

ENTRECOTE CON OSSO

È la regina di tutte le bistecche. Carne di razza bovina di altissima qualità particolarmente tenera e saporita.

Custom icon

filetto

Taglio nobile che si ricava dalla parte lombare dell'animale, apprezzato per la sua tenerezza.

Custom icon

pollo biologico

È il più apprezzato tra le carni bianche, perché molto magro. Ha un sapore delicato e si presta a diverse preparazioni.

Il nostro

Speciale

grano verde

I fratelli Omari, nel loro ristorante di carne alla griglia di Milano, hanno portato per la prima volta in Italia il freekeh, un grano tostato di colore verde, che in Palestina accompagna le pietanze a base di carne. Questo cereale ha una lunghissima tradizione, infatti, viene utilizzato nei Paesi Arabi e in Nord Africa fin dal XIII secolo. La particolarità di questo grano è che viene raccolto prematuramente e sottoposto a tostatura, processo che gli dona un particolare aroma di nocciola. La leggenda narra che il freekeh sia stato scoperto per caso. I contadini di un villaggio del Mediterraneo orientale, sul quale incombeva la minaccia di un assedio, decisero di mietere il grano prima del tempo. Il raccolto però fu bruciato da alcuni banditi. Ma il grano era rimasto commestibile ed era anche più digeribile. Il freekeh è particolarmente ricco di sostanze nutritive. Rispetto al grano tradizionale possiede un valore più alto di proteine, a cui si aggiungono anche potassio, calcio e ferro. Al Bakker viene preparato per deliziare il palato degli ospiti del locale con qualcosa di veramente unico, oltre alla carne alla griglia.

I fratelli Omari

GLI CHEF

La cucina è guidata dai titolari e chef del locale Baker e Hamudi Omari, che con impegno e professionalità preparano ricette apprese nelle cucine di tutto il mondo.

chef-bakker

Baker Omari

Inizia a lavorare nel marketing, ma il richiamo della cucina è troppo forte, così diventa chef ed ora delizia gli ospiti del Bakker.

chef-Hamudi

Hamudi Omari

Dopo varie esperienze internazionali, arriva in Italia, dove lavora in diversi ristoranti, prima di aprire con il fratello il Bakker.